centro di Ateneo di Documentazione, Ateneo marche, biblioteche marche, università politecnica marche, Politecnica marche,università, marche, Sebina, biblioteche, catalogo biblioteca, ebook, digitale, prestito, libri, cd, dvd, consultazione, leggere

Il caricamento degli allegati Open Access

Per ottemperare all’art. 5 della Policy DI ATENEO PER L’ACCESSO APERTO AI PRODOTTI DELLA RICERCA

  • Se il tuo lavoro è stato pubblicato originariamente in Open Access, allega la versione editoriale (Publisher Version/Version of Record) in “Open Access” o “Open Access con embargo” (se richiesto) e la relativa licenza d’uso.

  • Se il tuo lavoro è stato pubblicato in una sede accessibile solo con abbonamento e hai firmato un contratto di cessione dei diritti in esclusiva all’editore (Copyright Transfer Agreement), l’editore decide quale versione del contributo può essere depositata in Open Access e con quale licenza d’uso.
    Verifica la sua politica 
    sull'OA e allega la versione consentita per l'accesso aperto (in genere post-print o pre-print), rispettando le sue indicazioni. 
    Possibilmente, preferisci il post-print al pre-print, perché è la versione più vicina a quella definitivamente pubblicata. 

    È possibile allegare file multipli per la stessa pubblicazione: in questo caso, si suggerisce di caricare sempre anche la versione editoriale ad accesso riservato e di inviare solo questa al sito loginMIUR (pagina docente) per utilizzarla nelle procedure di valutazione nazionali, come VQR e ASN. 
Per maggiori informazioni sulle  versioni della pubblicazione (pre-print, post-print, versione editoriale)  clicca  QUI.

Dubbi sulla policy OA del tuo editore?Controlla il contratto che hai stipulato con l'editore, oppure consulta la pagina dedicata alla Self-archiving policy del suo sito, o consulta il database  Sherpa-Romeo che censisce le politiche di accesso aperto dei maggiori editori internazionali! In IRIS trovi il collegamento a Sherpa-Romeo nella schermata di inserimento allegati, continua a leggere per sapere come usarlo. 

 

Come allegare i file

La pagina di caricamento allegati è strutturata in due sezioni: nella parte centrale è presente la sezione dedicata al caricamento file; a destra sono esposte le informazioni sulle policy di accesso definite dagli editori e recuperate dalle diverse banche dati esterne.

 Parte centrale  Fig.1: Sezione caricamento file (parte centrale) 

Box a destra Fig. 2: Sezione policy editori, UnPaywall, SHERPA-ROMEO E DOAJ (a destra)

 

Sezione policy editori, UnPaywall, SHERPA-ROMEO E DOAJ (a destra)

Lo scopo della sezione che compare a destra è quello di fornire all'utente, che sta eseguendo il censimento della pubblicazione, un supporto immediato sulla scelta delle policy da associare al file della pubblicazione.

 

BOX INFORMATIVO DOAJ 

Se la rivista indicata nella pubblicazione è presente nella banca dati di DOAJ (Directory of Open Access Journals) viene esposta la sezione informativa contenente anche la data i cui la rivista è divenuta open access (la data è importante perché se il prodotto è stato pubblicato prima, potrebbe non essere depositabile in Open Access). Se si è pubblicato in una rivista censita in DOAJ e quindi Open Access, si potrà depositare in IRIS la Versione Editoriale ad accesso aperto.

 

BOX INFORMATIVO UnPaywall 

La sezione informativa con i dati recuperati dalla banca dati di Unpaywall è presente soltanto se nella submission è indicato il DOI. Nella sezione sono presenti le seguenti informazioni:

  • il link al file pdf pubblicato ad accesso aperto. Se il link al file pubblico non è disponibile al suo posto viene mostrato il link alla pagina online (landing page).
  • licenza prevista per l'accesso aperto
  • tipo di versione
  • tipologia open-access (gold, green, closed, hybrid, bronze)
Nel caso di pubblicazione non disponibile in Open Access, in questa sezione informativa si troverà soltanto l'ultimo punto con l'indicazione " Tipologia Open Access (OA):  closed"

 

BOX INFORMATIVO SHERPA-RoMEO 

La sezione in cui sono esposte le informazioni recuperate da SHERPA-RoMEO si attiva se presente in submission un ISSN censito in SHERPA-RoMEO.

Nel box informativo sono presenti:

  • link alla pagina della rivista su Sherpa Romeo;
  • le policy previste dall'editore e i dettagli per ogni singola versione/i, consultabili espandendo le singole sezioni
    - Submitted (Pre-print)
    - Accepted (Post-print)
    - Published (Versione editoriale)

A destra di ogni policy recuperata sono visibili delle icone (per cui è stata aggiunta una leggenda descrittiva) che indicano la presenza di alcuni vincoli da rispettare per poter depositare l'allegato ad accesso aperto:

 - la spunta verde indica che la versione presa in esame può essere depositata con impostazioni di accesso "open-access", naturalmente se rispettati tutti i vincoli imposti dall'editore per quella specifica versione.

 - l'icona viene mostra nei casi misti ovvero in corrispondenza di versioni con più occorrenze di cui solo alcune prevedono il deposito ad accesso aperto. Ad esempio, se presenti due occorrenze della versione accepted ma soltanto una non rispetta i requisiti previsti, in corrispondenza del nome della versione "Accepted" comparirà la ""; in questo modo l'utente è invitato a prendere visione dei dettagli di ogni singola occorrenza prevista per quella specifica versione (vedi esempio immagine riportata sotto).

   - la "X" rossa viene visualizzata quando ricorrono le seguenti condizioni:

  • Non è permesso il deposito del file ad accesso aperto; 
  • pur essendo autorizzato il deposito del file ad accesso aperto, la(e) versione in esame non gode di tutti i requisiti previsti. Una causa che potrebbe portare alla visualizzazione della "X" è l'assenza di tipi di repository ammessi; al momento i tipi di repository ammessi (ai quali è possibile ricondurre IRIS) sono: any_repository, any_website, institutional_repository, non_commercial_institutional_repository, non_commercial_website, non_commercial_repository;

Accedendo al contenuto delle sezioni espandibili si hanno le informazioni di dettaglio per ogni singola versione:

  • Embargo (mesi di embargo)
  • Condizioni
  • Location (lista dei tipi di repository ammessi)
  • OA fee (presenza di Fee -si/no)
  • Licenze (previste dall'editore)
  • Requisiti finanziatori (elenco dei finanziatori con link alla pagina di Sherpa Romeo contenente i dettagli sulle condizioni imposte dai finanziatori)

Per leggere in maniera più estesa le informazioni sulle policy applicate dall’editore per la specifica rivista e consultare le self-archiving policy, è utile accedere al sito internet di Sherpa-Romeo.

ATTENZIONE: I contenuti di Sherpa Romeo sono pensati come supporto per la comunità autoriale accademica e non hanno dunque valore legale. Decisivo rimane quindi sempre quanto stabilito nel contratto stipulato fra autrici/autori ed editore. Ciò vale a maggior ragione per i contributi pubblicati su riviste non censite in Sherpa-Romeo e per quelli non pubblicati su rivista per i quali si dovrà fare riferimento a quanto riportato sul contratto (in questi casi può essere utile anche controllare se l’editore riporta sul suo sito la policy relativa all'accesso aperto).

 

Sezione caricamento file (parte centrale)

 

Dopo aver consultato i box informativi di cui sopra, procedi con il caricamento dell'allegato e la compilazione dei campi presenti nella sezione centrale. Di seguito trovi le istuzioni per la compilazione di ogni singolo campo, clicca sulle frecce per ampliare ogni sezione.

  • Selezione del file

  

  • Descrizione

  

  • Tipologia

 

  • Impostazioni di accesso

 

  • Licenza d'uso
 
  • Note

 

(Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2023)