centro di Ateneo di Documentazione, Ateneo marche, biblioteche marche, università politecnica marche, Politecnica marche,università, marche, Sebina, biblioteche, catalogo biblioteca, ebook, digitale, prestito, libri, cd, dvd, consultazione, leggere

Inserimento di una pubblicazione in IRIS - I passi da fare

Evita i duplicati!

 

Se stai inserendo una pubblicazione già presente in catalogo, un pop-up ti avverte che stai creando un potenziale duplicato:

  • Se è così, interrompi l’inserimento cliccando su Elimina Inserimento!
  • Se non è un duplicato, clicca su Non è un duplicato.
  • Clicca su Autoriconoscimento per chiedere di essere riconosciuto/a come autore/autrice della pubblicazione già esistente.

Clicca su Crea duplicato SOLO SE, pur trattandosi effettivamente di un duplicato, esigenze impreviste ne richiedono comunque l’inserimento forzato in catalogo. Dal momento che si tratta di un’opzione da utilizzare solo in casi eccezionali, è necessario inserire una motivazione.

 

Ciascun prodotto della ricerca deve essere presente in IRIS solo una volta, possibilmente depositato nella sua versione definitiva. Qualora venisse registrato in una forma non definitiva (first-on-line, in corso di stampa, ecc.) il/la responsabile del dato o le coautrici/i coautori interni riconosciuti devono completare la scheda prodotto con tutti i dati necessari immediatamente dopo la pubblicazione definitiva.

Le ristampe di una stessa edizione di un prodotto già depositato in IRIS, di norma, non devono essere depositate, anche se indicate con il termine edizione (2°ed., 3° ed. ecc.). Esse, infatti, generalmente sono identiche all’emissione precedente oppure presentano piccole differenze nel contenuto (ad esempio la correzione di refusi) o nella veste grafica.
Sono invece oggetto di una registrazione distinta (nuovo deposito) se:

  • contengono variazioni significative nel contenuto (ad esempio contributi aggiuntivi o correzioni) indicate nel frontespizio o in un’altra parte della pubblicazione oppure evidenti dall’esame della pubblicazione stessa (ad esempio una premessa o prefazione alla ristampa);
  • presentano variazioni nei principali elementi d’identificazione (ad esempio titolo diverso) o nell’estensione (ad esempio nella paginazione).
 
L’inserimento di una nuova pubblicazione si sviluppa su più schermate e si considera concluso con la concessione ad UNIVPM della  Licenza di deposito e distribuzione (passo 7 - Licenza. Bottone "Concedo la licenza ad UNIVPM e concludo")
I campi da compilare differiscono in base alla tipologia di pubblicazione scelta (Articolo in rivista, Libro, Contributo in volume, ecc.); quelli obbligatori sono contrassegnati da un  asterisco.
Si raccomanda di compilare comunque tutti i campi di cui si conoscono i dati, non solo gli obbligatori, avendo la massima cura nella correttezza e completezza degli stessi.

Ogni inserimento inizia con la scelta della Tipologia del documento/prodotto (articolo in rivista, contributo in volume, monografia, ecc.), sia che si opti per l'inserimento manuale che per quello automatico (tramite ricerca su banche dati). Ai fini della corretta indicizzazione, è molto importare associare al prodotto la tipologia adeguata in base alla sua natura. Per un aiuto nella scelta, consulta la Descrizione delle tipologie di prodotto.


Di seguito trovi istruzioni sulla compilazione di alcuni campi principali, presenti prevalentemente nelle macro-tipologie 1.Contributo in rivista, 2. Contributo in volume, 3. Libro, 4. Contributo in Atti di Convegno.

Clicca sulle frecce per ampliare le sezioni seguenti. 

Schermata 1 - Descrivere

  • Anno di pubblicazione

 

  • Data di prima pubblicazione online


Schermata 2 - Descrivere

  • Rivista – Colonna/Serie

 

  • Codici ISI/WOS, Scopus

 

  • Volume, Fascicolo, Pagine

 

  • DOI

 

  • Abstract

 

Schermata 3 – Descrivere – Riconoscimento autori/autrici

 

  • Autore/Autrice/i
 

Schermata 4 - inserimento progetto

Per le pubblicazioni realizzate nell’ambito di programmi finanziati dall’UE è possibile indicare i dati del progetto di riferimento. La sezione si presenta chiusa di default, per aprirla clicca sulle "doppie frecce" (posizionate a destra della sezione). 
La tab: "Cerca" consente la ricerca dei progetti nella banca dati OpenAire. Per avviare la ricerca digita all'interno del campo "Progetto" titolo (o parte del titolo), acronimo del progetto oppure il numero del contratto (Grant number). 

Se il progetto non è censito nella banca dati, è possibile procedere con l’inserimento manuale delle informazioni, cliccando su "Inserimento manuale".
Puoi cercare l’elenco dei progetti a cui partecipa UNIVPM su OpenAire Explore filtrando per Organization.

 

Schermata 5 – Carica

A questo punto carica del full-text dell’articolo. Per le istruzioni leggi Guida.


Le schermate 6 – Verifica e 7 – Licenza consentono, prima, di controllare la correttezza di tutti i dati inseriti ed eventualmente modificarli in caso di errori, poi, di sottoscrivere una Licenza di deposito e distribuzione con la quale l’autore/l'autrice autorizza l'Università Politecnica delle Marche ad archiviare e diffondere il prodotto della ricerca caricato.

Accettando la licenza,  si dichiara che le informazioni inserite, così come quelle contenute nell’allegato (se è stato caricato), non violano i diritti di nessuno e nessun tipo di diritto, in particolare quelli relativi a privacy e copyright.

Con l’accettazione della licenza la submission si conclude. Se la licenza non viene concessa, la pubblicazione non viene eliminata, ma non sarà esposta nel portale pubblico e resterà nel “Desktop prodotti” dell’autore/dell'autrice in status “Bozza”.

 

(Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2024)